Airbus e Singapore collaborano allo sviluppo dell’A330 SMART MRTT

By Febbraio 12, 2020Airbus, Aviazione

Airbus e Singapore hanno deciso di collaborare allo sviluppo dell’A330 SMART Multi Role Tanker Transport (MRTT) per la Republic of Singapore Air Force (RSAF). Il programma SMART MRTT svilupperà, certificherà e implementerà la capacità di rifornimento automatico aria-aria (A3R) e soluzioni di manutenzione avanzate per l’A330 MRTT.

Con questa collaborazione Singapore diventa un partner chiave per le nuove funzionalità di rifornimento aereo automatizzato. In base all’accordo, un A330 MRTT della RSAF prenderà parte allo sviluppo in corso, alla campagna di test di volo e al programma di certificazione finale. La campagna di test di volo, che è già iniziata, punta alla certificazione nel 2021.

Mentre lo sviluppo delle capacità SMART MRTT rafforza ulteriormente il vantaggio tecnologico e la posizione di Airbus come leader nel mercato dei tanker, l’avanzata soluzione per la manutenzione è progettata per migliorare la disponibilità dell’A330 MRTT e il tasso di successo complessivo della missione.

“Con questo accordo, l’Aeronautica di Singapore diventa il driver dell’evoluzione dell’A330 MRTT, aiutandoci a portare nuove capacità per le operazioni dei tanker di nuova generazione”, ha dichiarato Alberto Gutiérrez, Head of Military Aircraft di Airbus.

 

Verso un’operazione completamente autonoma

Il sistema A3R non richiede apparecchiature aggiuntive sull’aeromobile ricevitore ed è progettato per ridurre il carico di lavoro dell’operatore addetto al rifornimento aereo di carburante (ARO), migliorare la sicurezza e ottimizzare la velocità di trasferimento di carburante durante il rifornimento aria-aria (AAR) in condizioni operative, per una maggiore superiorità aerea.

Una volta che il sistema A3R è attivato dall’ARO, il Boom Flight Control System diventa completamente automatizzato e procede al trasferimento del carburante al contatto con il ricevitore. Durante questo processo, l’ARO monitora semplicemente l’operazione. In caso di anomalia dovuta a deviazioni della stabilità dell’aeromobile ricevente o malfunzionamenti sul tanker, il sistema A3R è in grado di disconnettere e / o riporre il braccio dal ricevitore in modo sicuro.

Dal punto di vista del ricevitore, i piloti che si avvicinano al tanker ricevono segnali visivi dal Pilot Director Lights (PDL). Questa funzione consente operazioni più efficienti, con passaggi più fluidi e riduce al minimo i tempi durante l’aggancio.

Lo sviluppo dell’A3R apre la strada a un’operazione di rifornimento aereo completamente autonoma.

 

A due anni dal primo contatto automatico al mondo

Nel luglio 2018 Airbus ha dimostrato che l’A3R era fattibile come prodotto dopo la realizzazione del primo collegamento automatico al mondo con un sistema Boom. In un’operazione congiunta con la Royal Australian Air Force (RAAF), il tanker A310 di Airbus ha effettuato sette collegamenti automatizzati con un KAF-30A MRTT della RAAF, anch’esso prodotto da Airbus.

Manutenzione migliorata

Le attrezzature di manutenzione evolute consentiranno agli equipaggi di terra di rilevare e risolvere direttamente dalla cabina di pilotaggio dell’aeromobile i problemi che possono essere causa di un guasto. Questo nuovo aggiornamento consente una risoluzione più rapida delle attività di intervento a terra, ottimizzando l’uso dei pezzi di ricambio.

La foto sopra mostra un A330 MRTT della RSAF in un’operazione di rifornimento con un caccia F-15SG della RSAF.