Skip to main content

Airbus testa funzioni di guida autonoma avanzate sull’elicottero Flightlab

By Aprile 26, 2021Airbus, Aviazione

Airbus sta introducendo funzioni di guida autonoma al suo elicottero Flightlab attraverso un progetto dal nome in codice Vertex. Queste tecnologie mirano a semplificare la preparazione e la gestione della missione, a ridurre il carico di lavoro del pilota dell’elicottero e ad aumentare ulteriormente la sicurezza.

Gli elementi della tecnologia di guida autonoma impostati per integrare il Flightlab sono: sensori e algoritmi basati sulla visione per la consapevolezza della situazione e il rilevamento degli ostacoli; fly-by-wire per un pilota automatico migliorato; e un’interfaccia uomo-macchina avanzata – sotto forma di touchscreen e visiere con display per il monitoraggio e il controllo in volo.

La combinazione di queste tecnologie permetterà di avere un sistema che può gestire la navigazione e la preparazione della rotta, il decollo e l’atterraggio automatico, così come seguire un percorso di volo predefinito. L’integrazione incrementale di queste tecnologie sull’elicottero Flightlab è iniziata in vista di una dimostrazione completa nel 2023. Anche l’Urban Air Mobility di Airbus beneficerà di questa tecnologia come passo essenziale verso il volo autonomo.

“Siamo entusiasti del potenziale che il progetto dimostrativo Vertex ha da offrire”, ha detto Grazia Vittadini, Chief Technology Officer di Airbus. “Utilizzando il nostro laboratorio volante, indipendente dalla piattaforma, per sviluppare queste tecnologie, abbiamo un banco di prova agile ed efficiente che sosterrà lo sviluppo di futuri sistemi autonomi che potrebbero successivamente equipaggiare l’attuale gamma di elicotteri e le piattaforme (e)VTOL di Airbus.”

La missione di Airbus non è quella di andare avanti con il volo autonomo come obiettivo in sé, ma di esplorare le tecnologie autonome insieme ad altre innovazioni tecnologiche. Così facendo, Airbus è in grado di analizzare il potenziale per migliorare le operazioni future e, allo stesso tempo, sfruttare queste opportunità per migliorare ulteriormente la sicurezza degli aeromobili.

Vertex è gestito da Airbus UpNext, una controllata di Airbus creata per dare alle tecnologie future una corsia preferenziale di sviluppo costruendo dimostratori con velocità e su scala reale, valutando, sviluppando e convalidando nuovi prodotti e servizi che comprendono innovazioni tecnologiche radicali.

 

Airbus testa funzioni di guida autonoma avanzate sull’elicottero Flightlab

Leave a Reply