Capgemini sceglie Sony TEOS per un workspace più sostenibile e smart

By Marzo 26, 2020Novembre 9th, 2020ICT, Sony

TEOS e i display professionali BRAVIA di Sony promuovono l’efficienza energetica e migliorano la collaborazione nel nuovo edificio ecosostenibile di otto piani a Parigi

 

 

Capgemini, leader mondiale che vanta 50 anni di esperienza in consulenza, servizi tecnologici e trasformazione digitale, è un’azienda globale e multiculturale con oltre 200.000 dipendenti suddivisi in team in oltre 40 Paesi.

Nel luglio 2019 Capgemini ha inaugurato a Issy les Moulineaux un nuovo innovativo edificio, destinato a ospitare i dipendenti basati in Ile de France.  Caratterizzato da una superficie di 33.250 m² su otto piani, ospita 3.500 dipendenti e dispone di 57 sale riunioni, 5 “sale zen”, area giochi e palestra. Progettato per favorire il benessere, la collaborazione e la creatività, il nuovo workspace pone al centro la sostenibilità, grazie a una tripla certificazione HQE e un uso pionieristico dell’energia geotermica.

In linea con questa filosofia di sostenibilità e creatività, Capgemini aveva bisogno di una gestione del workspace e una soluzione di Digital Signage per il nuovo ufficio in grado di massimizzare l’efficienza energetica e il tempo dedicato alla pubblicazione dei contenuti signage, creando al contempo nuove opportunità di collaborazione per il personale.

 

Una partnership di successo alla base

Capgemini aveva già collaborato con Sony per semplificare la gestione delle sale e il signage negli uffici di Milano, Nantes e Lille, e nel 2016 nel proprio campus a Chantilly. Il campus, unico nel suo genere, dispone di 60 sale riunioni, un auditorium da 450 posti e 300 stanze ed è immerso in un parco di circa 21 ettari fuori Parigi.

Sony ha fornito una soluzione di gestione completa basata sulla propria suite TEOS con l’obiettivo principale di semplificare l’utilizzo delle sale, fornendo al contempo una dashboard intuitiva per gestire i numerosi monitor di Digital Signage. La soluzione ha consentito ai team di gestione AV di Capgemini di risparmiare tempo, mentre il design elegante e professionale dell’hardware installato ha sbalordito i visitatori.

Dopo il successo dell’installazione nel campus, Capgemini è stata lieta di rivolgersi di nuovo a Sony per il nuovo ufficio.

L’Infrastructure Manager di Capgemini ha commentato: “Grazie alla stretta collaborazione tra Capgemini e Sony, è stata progettata una soluzione per ridurre il tempo dedicato alla manutenzione e alla gestione del signage, creando allo stesso tempo un’esperienza intuitiva ed elegante per i visitatori del campus. Quando abbiamo iniziato a lavorare al nuovo ufficio, eravamo sicuri che Sony avrebbe creato nuovamente una soluzione su misura in grado di soddisfare le nostre specifiche esigenze”.

 

 

Una soluzione tecnologica potente e sostenibile

Grazie all’installatore Alliance Project, Sony ha implementato la propria suite TEOS di strumenti per la gestione del workspace. Insieme a oltre 300 display professionali BRAVIA 4K, Sony ha fornito una soluzione completa che offre potenti funzionalità di collaborazione e pone la tecnologia al centro del workspace.

Per soddisfare le rigorose esigenze di Capgemini in termini di sostenibilità e mantenere le credenziali ecocompatibili attese all’interno del suo nuovo workspace, un requisito essenziale dell’installazione era la capacità di controllare strettamente l’utilizzo di energia degli schermi e ridurre l’uso complessivo di materiali cartacei. I display professionali BRAVIA di Sony sono stati scelti per i loro schermi luminosi e coinvolgenti, dotati di funzioni di connettività sempre attive, e caratterizzati da eccellenti valori di consumo energetico.

Gli analytics avanzati e l’interfaccia in stile dashboard di TEOS Manage forniscono ai manager AV e IT di Capgemini approfondimenti dettagliati sull’utilizzo dei dispositivi, consentendo loro di identificare e promuovere una maggiore efficienza energetica. Nel contempo, gli strumenti di Digital Signage di TEOS offrono contenuti ricchi e coinvolgenti che possono essere facilmente personalizzati e diffusi in remoto nello spazio dell’ufficio.

All’interno delle sale riunioni, TEOS Connect consente ai dipendenti o agli ospiti di presentare in modalità wireless dai laptop ai display BRAVIA, rendendo le riunioni più efficienti e meno stressanti. Senza grovigli di cavi di cui preoccuparsi, nessun hardware aggiuntivo richiesto e la possibilità di connettere fino a quattro utenti contemporaneamente, i team possono riunirsi e collaborare rapidamente, senza perdere tempo in settaggi e impostazioni. Inoltre, come soluzione digitale semplice e affidabile che consente una perfetta collaborazione, TEOS Connect ha notevolmente ridotto la necessità di distribuire documenti cartacei durante le riunioni.

 

Una relazione a lungo termine

Dalla sua apertura, la risposta alle soluzioni Sony è stata positiva.

“La suite di strumenti TEOS e i display in cui Sony è leader hanno consentito ai nostri team di risparmiare tempo e all’ufficio in generale di ridurre lo spreco di energia e di carta. Per Capgemini il nuovo workspace è sempre stato concepito come un luogo che coniuga benessere, collaborazione e sostenibilità. Sony lo ha recepito immediatamente e ha creato una soluzione che rispondesse in modo efficace alle nostre esigenze, soddisfacendo e promuovendo sempre quei principi guida”.

Guardando avanti, come soluzione future proof, Capgemini e Sony aggiungeranno e sbloccheranno nuove funzionalità nei prossimi mesi con l’intenzione di lavorare insieme sull’installazione di soluzioni TEOS in altri uffici in tutto il mondo.