Skip to main content

Dinamici, progettuali e investono su di sé: è la generazione dei Baby Boomers. Serenity presenta la ricerca sui figli del boom economico.

Gli over 55 di oggi si confermano molto diversi rispetto ai senior del passato. È il fenomeno dell’Active Ageing, un nuovo modo di vivere l’età che avanza.

Hanno uno stile di vita dinamico, fanno progetti per il futuro e investono su di sé. È il profilo dei Baby Boomers che emerge dalla ricerca promossa da Eumetra, Istituto di ricerca sociale e di marketing, con il supporto anche di Serenity, azienda leader nella produzione di ausili per l’incontinenza e parte del Gruppo internazionale Ontex.

L’indagine, pubblicata a dicembre 2020,* ha analizzato la figura dei Boomers, termine che identifica i nati tra il 1945 e il 1965, investiti dal boom economico che ha interessato i paesi occidentali a cavallo tra gli anni ’50 e ’60.

Il dato eclatante che spicca è che i Boomers sono la generazione del cambiamento. Rispetto ai senior di una volta, anche col passare degli anni, i Boomers sono protagonisti delle proprie vite, fatte di progettualità, dinamismo e interessi a cui dedicarsi. “L’essere protagonisti della propria vita è un aspetto decisivo di questa generazione, da cui non si può prescindereha commentato Elena Leoni, Marketing South & Serenity Brand Director Serenity, che da oltre 40 anni mette le necessità delle persone al centro, sa quanto l’indipendenza sia cruciale per questa fascia d’età, perciò li supportiamo nel mantenere uno stile di vita energico e stimolante. Attraverso la qualità dei nostri prodotti, infatti, aiutiamo loro a godere dell’autonomia e della libertà di cui hanno bisogno“.

È esemplificativo il modo in cui i Boomers vivono la pensione. Non è più concepita solo come un’opportunità per godersi il meritato riposo dopo anni di lavoro, ma anche come nuova fase di vita in cui programmare viaggi, attività sportive, culturali, oltre che un momento propizio per dedicarsi agli investimenti finanziari. “La progettualità è uno dei tratti distintivi di questa generazione ha spiegato Rosanna Savoldelli, Direttore della ricerca Eumetra sui Boomers il 46% degli intervistati ha dichiarato di volersi dedicare in futuro ai propri hobby, come visitare musei, mostre e recarsi nei cinema. Oltre la metà, inoltre, ha già in mente l’idea di programmare le vacanze. È quindi plausibile aspettarsi, dopo il lockdown, un ‘rimbalzo’ turistico di buona parte di loro“.

La ricerca conferma un fenomeno a cui assistiamo da tempo anche nella nostra quotidianità: l‘Active ageing ha proseguito Elena Leoni. Un nuovo modo di vivere l’età che avanza e che vede gli over 55, soprattutto nelle società sviluppate, invecchiare in buona salute, godendo di una vita longeva e ricca di stimoli, sia dal punto di vista fisico che mentale. L’obiettivo di Serenity è essergli accanto in questa nuova fase della loro vita“.

Un altro tassello significativo che compone il profilo dei Boomers è la loro evoluzione digital e l’attenzione alla cura del corpo. Nel primo caso, la quasi totalità del campione possiede uno smartphone, una connessione a casa, un pc portatile e più della metà ha un tablet. App di messaggistica come WhatsApp o che consentono di accedere a servizi di home banking e posta elettronica, sono state definite dagli intervistati tecnologie che hanno migliorato la propria vita. Il cambiamento di cui questa generazione si fa portatrice, si riscontra anche nella cura di sé dal punto di vista estetico. Sono soprattutto le donne a porre attenzione a questo aspetto e a presentarsi come heavy users del parrucchiere: la metà infatti dichiara di recarvisi, almeno una volta al mese e che sentirsi belle e in forma permette di muoversi in sicurezza.

Ringraziamo Eumetra per l’ottimo lavoro di analisi compiuto – ha concluso Elena Leoni. Grazie all’indagine, ora Serenity conosce ancora meglio i propri consumatori. Ascoltare le loro necessità, approfondire i loro stili di vita, sono elementi imprescindibili nel nostro modo di lavorare, perché ci guidano nello sviluppo di soluzioni sempre pensate per le esigenze di chi li utilizza“.

* Fonte: Ricerca Eumetra, La generazione Baby Boomer, Ottobre-Novembre 2020, realizzata presso un campione di 1.000 casi rappresentativo della popolazione italiana internauta tra i 55 e i 75 anni, attraverso interviste online (metodologia CAWI).

Leave a Reply