Skip to main content

Image Line e Fieragricola insieme per l’agricoltura digitale

By Febbraio 24, 2022Marzo 14th, 2022Agribusiness, Imageline

Conoscereconnettersiraccontare. Sono queste le parole chiave che da trent’anni contraddistinguono il lavoro di Image Line, azienda Hi-Tech italiana specializzata nelle soluzioni digitali per l’agricoltura che, dal 2 al 5 marzo, sarà presente a Fieragricola in qualità di partner del Salone dell’Agricoltura Digitale. È questa, infatti, una delle novità che caratterizzerà la nuova edizione della manifestazione che da quest’anno oltre a scoprire le nuove tendenze del mercato, si propone di creare uno spazio in cui gli operatori del settore potranno “toccare con mano” le soluzioni digitali che hanno profondamente trasformato il mercato agricolo. Il Salone dell’Agricoltura Digitale punterà i riflettori sull’importanza dei dati raccolti in campo, come leggerli ma soprattutto come utilizzarli per poter prendere le decisioni migliori in chiave di strategia sostenibile aziendale.

“L’informatica e il digitale oggi rappresentano il sistema nervoso dell’azienda agricola” – afferma Ivano Valmori, Ceo di Image Line. “Gli agricoltori però sono abituati a cose tangibili e proprio per il tipo di lavoro che fanno l’informatica appare loro come qualcosa di aleatorio, che non si può toccare, non si può vedere, dove sembra che dietro non ci sia nessuna figura. Il Salone dell’Agricoltura Digitale ci consentirà di mostrare che non è così, che dietro al digitale c’è la concretezza dei risultati in termini di ottimizzazione delle risorse, del tempo e della possibilità di poter mappare ogni singola fase che caratterizza la storia del prodotto, rispondendo a un mercato e a un consumatore che oggi chiedono quei dati per appurare la qualità dei cibi che arrivano sulle nostre tavole”.

Image Line da sempre ascolta le esigenze di chi lavora nel settore agricolo proponendo soluzioni all’avanguardia per agevolare la filiera in tutti i processi della fase produttiva. Tra queste QdC® – Quaderno di Campagna® – un software che permette di gestire al meglio l’azienda agricola e che consente di compilare il registro dei trattamenti in conformità a quanto prevede la normativa vigente –sarà protagonista nel Salone dell’Agricoltura Digitale con uno stand dedicato (Padiglione 12 – Stand C6) e un workshop.

“La gestione dei registri di campo con QdC® – Quaderno di Campagna®, tra aggiornamenti normativi e transizione digitale“, questo il titolo dell’evento volto a sciogliere i dubbi più comuni sulla gestione dei registri di campo grazie alla partecipazione di Giorgio Tassinari, specialista di QdC® di Image Line, e Andrea Tagliaferri, responsabile del Servizio Quaderni di Campagna di Terre Padane.

Il workshop si svolgerà il 3 marzo alle ore 14:30 nell’Area Workshop del Salone dell’Agricoltura Digitale.

Il tema della gestione dei dati sarà invece il focus del convegno “Smart Data in vigneto: progetti e soluzioni a supporto della filiera vitivinicola”. Ivano Valmori, Ceo di Image Line, approfondirà l’importanza che assumono oggi i “dati” e come possono supportare la filiera vitivicola per fare in modo che gli operatori del settore facciano scelte consapevoli e ragionate. Nel corso del convegno saranno approfonditi due progetti supportati da Image Line: SOS QualiTec e Big Vite.

Daniele Rossi, Responsabile Agronomico di Cantina dei Colli Romagnoli entrerà nel vivo di SOS QualiTec, il progetto che ha consentito l’implementazione di una piattaforma informatica in grado di monitorare e tracciare le operazioni colturali in vigneto e la qualità delle uve durante l’intera stagione vegeto-produttiva, basata sull’elaborazione dei parametri analitici, sulla previsione e programmazione della vendemmia tramite valutazione dei dati climatici e sulla verifica del registro dei trattamenti, in un’ottica di sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Stefano Poni, Professore Ordinario presso l’Università Cattolica Sacro Cuore di Piacenza e Simone Lanzillotta, Data Scientist di Latitudo presenteranno Big Vite, il progetto che mira a strutturare e testare l’efficacia, per la filiera vitivinicola, di un protocollo operativo che consenta ai vari attori della filiera non solo di familiarizzare con lo strumento dei Big Data ma, soprattutto, di capire che la qualità delle informazioni derivabili da queste analisi può portare a scelte aziendali più performanti, ad una gestione più sostenibile dell’impresa e alla definizione di strategie di business più mirate ed efficaci. Il convegno che sarà moderato di Cristiano Spadoni, Business Strategy Manager di Image Line, vedrà anche la partecipazione di Marco Nannetti, Presidente di Terre Cevico, che farà i saluti iniziali.

Il convegno avrà luogo il 4 marzo alle 14:30 presso l’Area Workshop del Salone dell’Agricoltura Digitale.

Leave a Reply