L’Airbus C295 esegue correttamente i primi rifornimenti in volo come tanker

By Gennaio 30, 2020Airbus, Aviazione

L’aeromobile da trasporto tattico Airbus C295 ha compiuto con successo i primi rifornimenti in volo durante dei test di volo come cisterna aria-aria (AAR). I primi “contatti a secco” di questo test di volo si sono svolti a dicembre 2019 e sono stati raggiunti utilizzando una configurazione a rampa chiusa, un tubo flessibile da 100 piedi e un sistema a visione remota. I rifornimenti in volo, condotti da Siviglia, in Spagna, hanno avuto luogo nel gennaio 2020 tra un aeromobile Airbus C295 in configurazione tanker e un C295 dell’Air Force spagnola che fungeva da ricevitore, con una velocità di volo comprese tra 100 e 130 nodi.

I due aeromobili C295 che eseguono con successo i rifornimenti AAR

In totale, l’aeromobile equipaggiato con il kit rimovibile AAR, ha eseguito cinque rifornimenti trasferendo un totale di 1,5 tonnellate di carburante. I test sono stati condotti in condizioni di luce naturale.

“Il grado di difficoltà nei test di volo è sempre elevato poiché comporta l’esecuzione di manovre che nessuno ha mai fatto prima. Va notato che, grazie al positivo comportamento dell’aeromobile, l’operazione è stata buona e precisa”, ha dichiarato il Capitano Gabiña, il pilota dell’aeronautica spagnola che ha partecipato alla campagna di test.

Il programma dei test includeva anche operazioni di volo notturno e il riuscito test di prossimità in posizione pre-contatto con un caccia F18 dell’Air Force spagnola ad una velocità di volo di 210 nodi.

Questi test estenderanno la versatilità per le operazioni tattiche del C295 includendo le missioni di rifornimento di carburante per elicotteri, aeromobili da trasporto e da combattimento.

I test di prossimità tra un C295 e un caccia F18 dell’Air Force spagnola